Vai menu di sezione

SUAP

Lo Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP), nella sua rinnovata versione di SUAP telematico, vuole rappresentare lo strumento voluto dal legislatore per assumere il ruolo di unico interlocutore tra l’impresa e la Pubblica Amministrazione.
Tramite il Suap, quindi, devono essere presentate tutte le domande e le comunicazioni relative alle attività produttive, quali apertura di nuove attività, variazioni di attività esistenti (ad es. trasferimenti, ampliamenti ecc.).
In provincia di Trento il SUAP telematico è diventato pienamente operativo dal 3 marzo 2014, grazie alla proficua collaborazione tra Consorzio dei Comuni Trentini e Camera di Commercio I.A.A. di Trento che, attraverso InfoCamere (società di informatica del sistema camerale), ha fornito la piattaforma informatica standard per l’accesso allo sportello unico, opportunamente integrata per tenere conto delle peculiarità del contesto provinciale.
Dal 1° gennaio 2015 devono essere effettuate esclusivamente tramite lo sportello unico telematico (SUAP) tutte le comunicazioni tra imprese e comuni concernenti i procedimenti individuati dalla Provincia Autonoma di Trento ai sensi del comma 4 dell'art. 16 sexties della L.P. 23/1992.

Pagina pubblicata Mercoledì, 29 Marzo 2017

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto