Vai menu di sezione

Albo unico delle persone idonee all'Ufficio di Scrutatore di seggio elettorale

L’Ufficio Elettorale aggiorna annualmente l’albo delle persone interessate a partecipare alle elezioni quali scrutatori di seggio elettorale. 

Chi può richiedere

Possono richiedere l’iscrizione tutti i cittadini iscritti alle liste elettorali del comune di età non superiore ai 70 anni in possesso del diploma di scuola media inferiore

Dove rivolgersi

Ufficio anagrafe/elettorale

Come fare / Cosa fare

La domanda va presentata entro il mese di novembre compilando la modulistica disponibile anche presso l’Ufficio anagrafe/elettorale

Riferimenti normativi
  • Testo Unico delle leggi recanti norme per l’elezione della Camera dei Deputati approvato con D.P.R. 30 marzo 1957, n. 361
  • Art, 23 del T.U. delle leggi per la composizione degli organi delle amministrazioni comunali approvato con D.P.R. 16 maggio 1960, n. 570
  • Legge aprile 1999 n. 120
  • Legge 8 marzo 1989 n. 95. 

Sono esclusi dalle funzioni di scrutatore di seggio elettorale:
- i dipendenti dei Ministeri dell’Interno,
- dipendenti delle poste e telecomunicazioni,
- i dipendenti del Ministero dei trasporti,
- gli appartenenti alle Forze armate, in servizio,
- i medici provinciali, ufficiali sanitari e medici condotti,
- i dipendenti dei comuni, addetti o comandati a prestare servizio presso l’ufficio elettorale comunale,
- i segretari comunali
- i candidati alle elezioni (per le sole elezioni in cui risultino candidati).

Tra il venticinquesimo ed il ventesimo giorno antecedente alla data stabilita per la votazione, la Commissione elettorale comunale in pubblica adunanza, preannunciata due giorni prima con manifesto affisso all’albo pretorio del comune, procede:
- alla nomina, per ogni sezione elettorale del comune, dei nominativi compresi nell’albo degli scrutatori pari a quello occorrente;
- alla formazione di una graduatoria di nominativi compresi nel predetto albo per sostituire, secondo l’ordine di estrazione, gli scrutatori nominati a norma della lettera a) in caso di rinuncia o impedimento.
- Ai nominati, il sindaco notifica, l’avvenuta nomina. L’eventuale grave impedimento ad assolvere l’incarico deve essere comunicato, entro quarantotto ore dalla notifica della nomina, all’ufficio elettorale che provvede alla sostituzione con gli elettori ricompresi nella graduatoria sopra illustrata.

Pagina pubblicata Mercoledì, 22 Marzo 2017
torna all'inizio del contenuto